+41 91 922 81 81 Italian
+7 921 864 77 47 Russian
       
Home » News » Italia-Russia, circa 500 aziende italiane nel paese nonostante sanzioni Ue.

Italia-Russia, circa 500 aziende italiane nel paese nonostante sanzioni Ue.

Circa 500 aziende italiane che lavorano in Russia hanno mantenuto una presenza nel paese nonostante le sanzioni Ue contro la Russia.

È quanto si legge in una nota presidenziale preparata per la visita del presidente Sergio Mattarella nella quale si aggiunge che la cooperazione continua sia nell'industria sia nel settore della ricerca e sviluppo.

 

I progetti comuni principali sono stati indicati come la costruzione del jet di linea Sukhoi Superjet 100 commercializzato dalla russa Sukhoi e da Leonardo, HeliVert, una joint venture con Russian Helicopters e AgustaWestland, l'ammodernamento degli impianti di pneumatici Kirovsk e Voronezh in collaborazione con Pirelli e la costruzione congiunta di impianti di fertilizzanti.

 

Un numero crescente di aziende italiane sono interessate inoltre alla stipula di contratti in Russia.

Fonte



Newsletter sign up

:*
:*
 

I consent to the processing of my personal data pursuant to article 31 of Legislative Decree 30/06/2003 n. 196 (Privacy Policy)

Download ebook

Download ebook

News

11.04.2017

Italia-Russia, circa 500 aziende italiane nel paese nonostante sanzioni Ue.

Circa 500 aziende italiane che lavorano in Russia hanno mantenuto una presenza nel paese nonostante le sanzioni Ue contro la Russia.

Learn...

22.03.2017

Mobile ed edilizia: i settori dove investire

VITALIJ MIKHAJLYUK,  

Così come emerso dall’assemblea Gim Unimpresa, con la demolizione delle “khrushchevki” si apriranno nuove opportunità di business per le imprese italiane, che avranno la possibilità di offrire i propri servizi al governo. Il progetto riguarderebbe la fornitura di materiali edili e la produzione di mobili in serie per alloggi standard

Learn...